William Turner, pittore della luce

turner heidelberg sunsetturner the sun of  venice...
Bella la mostra ” The late Turner” alla Tate Britain di Londra in corso ora e visibile fino al 25 gennaio 2015.
William Turner (1775-1851) è considerato uno dei maggiori esponenti della pittura romantica e in un certo qual modo precursore dell’impressionismo.
Soggetti prediletti sono quelli storico-mitologici e i paesaggi con particolare interesse verso i fenomeni naturali che esprimano drammaticità e che suscitino in  chi osserva il senso del sublime, che a quell’epoca era considerato uno stato d’animo, in modo da percepire il limite umano nei confronti del divino.
Quadri con tempeste marine, grandi nevicate, incendi, vallate impervie e grandi montagne, ma soprattutto il sole e la luce sono i grandi protagonisti, tanto che Turner è soprannominato “pittore della luce”, che era per lui emanazione dello spirito divino.
I quadri ad olio e gli acquarelli in mostra sono quelli che Turner ha dipinto dai 60 anni in poi, nel pieno della sua maturita’ artistica. Quadri incendiati dalla luce del sole che diventa protagonista tanto, in alcune opere, da trascurare la rappresentazione della figura umana sempre presente nei quadri precedenti.
La Tate Britain ospita, in permanenza, una delle più grandi collezioni dell’opera di Turner.

turner peace burial at seaturner wallhalla


Leave a Reply

Your email address will not be published.