Un viaggio passa anche per la gola

IMG-20150623-WA0000
Quando si fa un viaggio o anche semplicemente una gita, è sempre piacevole fare una sosta. Che sia un pranzo veloce o una sosta per bere una bibita o un caffè oppure una cena in qualche ristorante, il cibo riveste una grande importanza, mangiare male un pasto lo si mette sempre in conto, soprattutto all’estero,  ma troppo spesso  può rovinare la vacanza.
Altrettanto importante è la scelta dell’albergo: ognuno di noi ha i suoi standard, chi preferisce sempre l’hotel, chi il b&b, chi lo vuole in centro, chi in campagna, quello che è certo è che il letto deve essere confortevole e il bagno pulito ed accessoriato.
Da oggi vorremmo inaugurare una rubrica su quelle che sono le nostre scelte perchè ci è capitato di incontrare sulla nostra strada delle vere sorprese che vorremmo condividere con voi.
I nostri ristoranti preferiti sono quelli della cucina tipica regionale in Italia o nazionale all’estero. Ci piace mangiare nelle caffetterie dei musei o, come ci è capitato in Inghilterra, nelle caffetterie  delle cattedrali. Ci piace mangiare nelle fiere di paese e nei posti più disparati, ma non disdegnamo il fast food o il ristorante di nome.
Per quanto riguarda gli hotel i nostri preferiti sono quelli centrali, che con pochi passi, anche se si è stanchi,  si raggiungono subito i ristoranti, con parcheggio se viaggiamo in auto o in moto e la connessione wifi, diventata ormai indispensabile. Il numero di stelle varia a seconda delle necessità e località, non abbiamo preclusioni di nessun tipo.
Teniamo a precisare che le scelte sono esclusivamente nostre, nessun hotel o ristorante è nostro sponsor. Qualora lo fosse lo faremo presente.

 


Leave a Reply

Your email address will not be published.