Itinerari: Thailandia e Cambogia


Ecco, ci siamo, fra due giorni partiamo, destinazione Thailandia e Cambogia. Un tour a lungo desiderato e programmato mesi fa e affidato interamente ad un tour operator di fama consolidata.
Partiremo da Milano Malpensa con un volo Etihad che fa scalo ad Abu Dhabi per arrivare a Bangkok solo la mattina dopo, complice anche il fuso orario di sei ore. Abbiamo deciso di coccolarci e concederci un volo in business class, sperando che l’intera giornata di volo che ci attende sia un po’ meno faticosa.
Al nostro arrivo avremo la mattinata libera, che contiamo di trascorrere nella piscina dell’hotel che si affaccia sul fiume.
Il nostro tour comincerà nel pomeriggio con la visita dei “klong”, i canali del fiume Chao Phraya, a bordo dei long tail, tipiche barche, la visita al complesso del Wat Pho, il Wat Arun ed il mercato dei fiori.
In serata ci aspetta una cena caratteristica su una barca sul fiume.
Il giorno successivo visiteremo i mercati galleggianti, il mercato di Mae Klong, attraversato dai binari della ferrovia. Nel pomeriggio, rientrati a Bangkok, visiteremo il Palazzo Reale, ed il tempio che ospita il buddha di smeraldo.
Il terzo giorno è dedicato alla visita di Ayutthaya, antica capitale del Siam e di Sukhothai, Sito Unesco, dove pernotteremo.
Il quarto giorno, dopo aver visitato il parco storico di Sukhothai in bicicletta, ci recheremo a Chang Rai, a visitare il famoso tempio bianco passando per il lago Payao.
Il quinto giorno andremo da Chang Rai a Chang Mai, passando dal famoso Triangolo d’oro, a Chiang Saen, dove Laos, Myanmar e Thailandia si incontrano sul fiume Mekong.
Il sesto giorno sarà interamente dedicato alla visita di Chang Mai ed i suoi templi con la cena prevista al mercato notturno della città.
Il settimo giorno, prima della partenza per la Cambogia si visiterà il villaggio delle “donne dal collo lungo”
Un breve volo, via Bangkok, ci farà arrivare a Siem Reap, vicino ad Angkor Wat, Patrimonio Unesco, il sito archeologico più esteso al mondo, dove pernotteremo e trascorreremo due interi giorni.
L’ultimo giorno un volo ci riporterà a Bangkok e poi da li, di nuovo con volo Etihad via Abu Dhabi, in Italia con arrivo il giorno dopo.
Faticoso? Penso di si, ma davvero interessante.


Leave a Reply

Your email address will not be published.